Testi sulla relazione arte territorio società

Methods 2006 - Asiles NGO

Inserito da iopensa il Ven, 2006-01-27 12:08

Wanda Hoesch


10 persone lavorano sul progetto. sono tutti volontari.
Lavorano in campi profughi in Libano. Sono in maggioranza palestinesi. Sono stati sostenuti dalla European Cultural Foundation, dall’UNESCO e da alcune organizzazioni e fondazioni francesi.

Rym Morgan

parla un po’ come Moataz, con la voce bassa. Fa una bella impressione.
I rifugiati hanno uno statuto senza diritti: non possono lavorare, non possono possedere una casa, non hanno passaporto, non hanno il diritto di votare nel loro paese, non possono creare un’associazione, non possono lavorare come liberi professionisti, possono studiare ma non è facile e possono lavorare in nero.

Methods 2006 - presentazione a Bologna

Inserito da iopensa il Ven, 2006-01-27 12:05

Methods, Bologna 27 gennaio 2006

Introduzione al progetto.
La cosa carina di Cittadellarte e di Love Difference è la grafica. Hanno una grafica bellissima. Hanno i loghetti, delle belle fotografie, i colorini carini. Molto mac (ma non hanno mac). Proprio carino. Devono avere degli ottimi stagisti.

Artfactrories


C‘è anche Fazette Bordage di Artfactories che avevo conosciuto a Dakar.

Interviste a Como

Inserito da iopensa il Mer, 2005-12-14 11:27

Interviste a Como per i testi del libro di fotografie sul Lago di Como.
Intervista a Annie Ratti direttrice del Corso Superiore di Arte Visiva della Fondazione Ratti e a Teresa Saibene responsabile delle relazioni esterne della Fondazione Ratti.

George Clooney e il Lago di Como

Inserito da iopensa il Mar, 2005-12-13 15:52

Sto raccogliendo un po’ di materiale su George Clooney e il Lago di Como: in che modo ne hanno parlato i giornali e come la presenza di Clooney è stata percepita.

Notizie su Clooney Studio – maggio 2005
Ne parla Giorgio Bardaglio (che collabora anche con Espansione TV) in una sua lettera di risposta ai lettori del Corriere di Como.

Ho fissato delle interviste a Como per domani.

Mantova - Lezione "Geopolitica dell'Arte", 29 ottobre 2005

Inserito da iopensa il Mar, 2005-10-25 18:43

Una lezione a Mantova di Iolanda Pensa, all’interno del corso “Altre Culture, Altra Arte. Quattro curatrici sull’arte contemporanea da Africa, Cina e Messico” organizzato da Davide Fornari (Palazzo Ottavio Cavriani, via Mazzini 34, ore 17, Inf Galleria Disegno tel. 0376 324773).

Geopolitica dell’Arte: L’invenzione dell’arte contemporanea africana e il rapporto arte e territorio
Le esposizioni e le pubblicazioni consacrate all’ arte contemporanea africana hanno creato gli artisti africani, una categoria critica farcita di cooperazione, sviluppo, intercultura e curiosità. Questo capitolo si sta però chiudendo: l’esposizione Africa Remix al Centre Pompidou si vuole epilogo di questa tendenza, mentre aumentano le mostre personali, le retrospettive, i progetti storici e archivistici, le ricerche e gli interventi sul continente. Da identità, l’Africa cerca di tornare territorio. Luogo complesso sul quale intervenire e dal quale – eventualmente – provenire.

Africa: sistema dell'arte e progetti che indagano il rapporto arte e territorio

Inserito da iopensa il Mar, 2005-10-11 18:28

Schema di interventi d’arte pubblica e opere d’arte che analizzano il rapporto arte territorio società in Africa.
Schema di istituzioni.

Bibliografia generale di testi, cataloghi, articoli, siti di riferimento sul rapporto arte, territorio e società in Africa;
Interviste
Immagini
Presentazioni di progetti