Camerun - Diario, recensioni e materiale di ricerca

Cultural and artistic actors in Douala By Giulia Paoletti, 2007

Inserito da iopensa il Lun, 2010-11-22 00:32

Cultural and artistic actors in Douala By Giulia Paoletti, 2007
Giu.paoletti(at)gmail.com
Research conduced in 2007 in Douala Cameroon
Published in Paoletti, Giulia. “Cultural and Artistic Initiatives in Douala.” Douala in Translation Eds. Lucia Babina and Marilyn Douala Bell. Rotterdam: Episode Publishers, 2007. 243-47.

Biographies for Douala in Translation - by Silvia Viganò, 2007

Inserito da iopensa il Lun, 2010-11-22 00:22

Silvia Viganò, Biographies for Douala in Translation, 2007. Testo originale delle biografie pubblicate in Douala in Translation.

Vincent Assiga


Artiste plasticien ; a parachevé sa formation à l’Institut de Formation Artistique (IFA) de Mbalmayo; a effectué des expositions collectives au Cameroun ; a collaboré avec doual’art au sein du programme JEVAIS pour initier aux arts visuels des jeunes du quartier Deïdo à Douala.

Douala, 19-24 gennaio 2009

Inserito da iopensa il Lun, 2009-01-19 23:39

A Douala da lunedì 19 gennaio a sabato 24 gennaio 2009, in occasione del simposio Ars&Urbis organizzato da Doual’art.

SUD - Neon di Hervé Yamguen con i commenti di Giulia Paoletti e il poema di Hervé

Inserito da iopensa il Sab, 2007-12-15 12:16
SUD - Neon di Hervé Yamguen con i commenti di Giulia Paoletti e il poema di Hervé

Hervé Yamguen ha posizionato una serie di neon nel quartiere New Bell.

Il quartiere è sempre pieno di vita – mi racconta Giulia Paoletti – L’opening era alle otto di sera con un buio pesto, tax e ben skin che sfrecciano, e due edifici in costruzione illuminati dai neon. Herve dice che vuole partecipare al sogno delle persone che stanno costruendo la loro nuova casa. “io sono nato in questo quartiere e voglio stare qui a parlare con la gente; voglio sentire cosa provano”. I neon fosforescenti addobbavano case mezze in costruzione mezze abbandonate.

Convegno Ars&Urbis - osservatorio Douala. Con i commenti di Giulia Paoletti

Inserito da iopensa il Sab, 2007-12-15 12:00

Ieri si è svolta la prima conferenza del Salon Urbain de Douala. L’intenzione di Doual’art è quella di creare un osservatorio che possa analizzare e valutare l’impatto degli interventi urbani nella città di Douala. Ovviamente Douala è un caso studio, un esempio, un punto di partenza per osservazioni che possono coinvolgere altre realtà, altre città e soprattutto altri modi di produrre opere d’arte.

Sono stati coinvolti studiosi con approcci diversi. E verranno coinvolti altri studiosi e centri di ricerca nei prossimi anni.

L'albero di Frédéric Keiff con i commenti di Giulia Paoletti

Inserito da iopensa il Gio, 2007-12-13 13:30
L'albero di Frédéric Keiff con i commenti di Giulia Paoletti

L’albero di Frédéric Keiff è riuscito – mi racconta Giulia Paoletti – anche se non ancora del tutto finito. Mi ha spiegato che ha passato due mesi a lottare con tutti gli chef e le famiglie di Douala e alla fine si è ritrovato a costruire l’opera in due settimane dietro a Doual’art. Senza rendersene conto, fare la sua opera nel posto scelto inizialmente ha sollevato infinite questioni politiche e sociali. Era sfinito. Povero Frédéric. Ha pure descritto tutta la sua esperienza straziante in un blog.

Foto di Kamiel Verschuren.