Interviste

Intervista N'Goné Fall sulla rivista "Revue Noire"

Inserito da iopensa il Gio, 2006-01-12 14:22

Appunti dell’intervista a N’Goné Fall sulla rivista Revue Noire, Parigi, 12 gennaio 2006

“Revue Noire” nasceva per provare che c‘è dell’arte in Africa.

Credevamo che il contesto fosse cambiato, ma in realtà non era poi tanto cambiato.
Abbiamo speso molte energie per 10 anni, per poi accorgerci che i cliché sull’Africa sono ancora gli stessi, ci sono ancora in giro le stesse idee bizzarre e gli stessi stereotipi. Senza contare che svolgevamo il nostro lavoro sempre al limite della sopravvivenza.

La rivista "Revue Noire" - intervista a N'Goné Fall

Inserito da iopensa il Gio, 2006-01-05 09:19

Scheda di Iolanda Pensa in collaborazione con N’Goné Fall (Intervista a N’Goné Fall sulla rivista Revue Noire, Parigi, 12 gennaio 2006)

La rivista francese “Revue Noire” ebbe un ruolo fondamentale nello studio e nella promozione della produzione culturale contemporanea in Africa.
“Revue Noire” nasceva per provare che c‘è dell’arte in Africa.

Interviste a Como

Inserito da iopensa il Mer, 2005-12-14 11:27

Interviste a Como per i testi del libro di fotografie sul Lago di Como.
Intervista a Annie Ratti direttrice del Corso Superiore di Arte Visiva della Fondazione Ratti e a Teresa Saibene responsabile delle relazioni esterne della Fondazione Ratti.

Intervista a Germana Jaulin, Fondazione Evens

Inserito da iopensa il Gio, 2005-08-18 11:21

Germana Jaulin è responsabile del settore arte della Evens Foundation.
Intervista realizzata a Parigi, 18 agosto 2005

La fondazione Evens


La fondazione Evens ha scelto di consacrarsi al settore dell’educazione interculturale, per migliorare la comprensione tra le diverse culture e facilitare la costruzione dell’Europa. Nel settore dell’arte abbiamo deciso di sostenere progetti artistici negli spazi pubblici.

Marie-Françoise Plissart e Kinshasa

Inserito da iopensa il Ven, 2005-08-05 09:55

Bruxelles, 6 luglio 2005

Maria-Françoise Plissart - 2.jpg


Come sono nate le fotografie su Kinshasa e l’esposizione.

Primo viaggio


Prima inviata a Kinshasa per uno studio di urbanistica di Bruno de MOLLON: cosa era successo dell’architettura dell’indipendenza (anni Sessanta).

Atelier Graphoui

Inserito da iopensa il Mar, 2005-08-02 08:31

Bruxelles, incontro 2 agosto 2005
Sono andata negli uffici dell’Atelier Graphoui e ho parlato qualche minuto con Geneviève Antoine Duckerts.

L’Atelier Graphoui produce video. Da quello che ho visto, in Belgio si occupa principalmente di produzioni connesse al mondo del sociale e a progetti con finalità di integrazione e dialogo interculturale. In Senegal ha prodotto video-documentari di alcune esposizioni e ha prodotto anche progetti di realizzatori locali. Il video “Train Train Médina” di Douts è stato prodotto dall’Atelier Graphoui che lo distribuisce come una produzione documentaria, non come un’opera d’arte e ha tutti i diritti sul video.