Hervé Yamgen, Douala 2003

Inserito da iopensa il Mer, 2003-11-26 02:43

DSC03604-pubblico-600.JPG

Hervé Yamgen è un artista di Douala nato nel 1971. La sua produzione spazia dalla pittura, alle installazioni, alla poesia, alla fotografia. Ha coordinato nel dicembre del 2003 anche un progetto di scenografia urbana nel quartiere di Douala New Bell, dove vive. Intervista, Douala 25 novembre 2003.

Fotografie di Sebastien Venel Sebastien Venel ha anche seguito il progetto di New Bell e lo racconta in un’ “intervista”:http://io.pensa.it/archivio/000172.html.


Il progetto di scenografia urbana a New Bell

Visitiamo il quartiere ed Hervé Yamgen mi mostra le strisce di fotografie che hanno documentato il progetto in un’esposizione alla galleria MAM. Il quartiere è stracolmo di immondizia.

DSC03547-ragazzi-600.JPG

Il progetto è stato realizzato dal collettivo Kapsiky di Douala, dal collettivo 12 francese, da un gruppo di artisti di una scuola superiore di Strasburgo e dall’associazione Gudrum egiziana. A Douala i partner erano la galleria MAM, il comune di Douala, la Comunità Urbana. Per installare e collocare le opere hanno contrattato e pagato gli abitanti delle case. Non ci sono state difficoltà per ottenere le autorizzazioni. Tra i finanziatori c’è stata la scuola superiore di Strasburgo, l’AFAA, il Centro Culturale Francese di Douala e il PMUC (una società privata).
Doual’Art è stata un’iniziatrice di questo tipo di attività urbane.


DSC03188-preparativi-600.JPG

Durante la settimana di animazione ci sono state sfilate di moda, proiezioni video, proiezioni video con spettacolo di danza, esposizioni, lavoro degli artisti per il quartiere.


Una design francese ha fatto delle fotografie per documentare la cucina e gli oggetti di cucina di strada.

DSC03563-foto-600.JPG

Un artista libanese ha fatto una scatola con delle foto tessera della gente del quartiere.


Altre opere

Nel 2000 il collettivo Kapsiky ha fatto delle opere in comune a Strasburgo. Alla Biennale di Celesta ha costruito della cabine di estetica per la città per fare il re-lookage della città. Poi hanno creato una sala degli odori La borsa degli odori nel 2000 alla conclusione della residenza alla scuola di arti decorative di Strasburgo.
Hanno partecipato ad un progetto di scenografia urbana in Guadalupe durante il festival del Cinema Noire; hanno partecipato con una borsa dell’AFAA.

Opere di Hervé Yamgen


Le fotografie sono fatte con un processo di scrittura. Sento il bisogno di associare la scrittura all’immagine. Lavoro sull’interno e sull’estero. Lavorare sulla nudità creerà dei problemi a Douala, non ci sono dubbi, anche se l’obiettivo non è scioccare o disturbare. Ho fotografato della gente del quartiere. Mi interessa anche lavorare con delle modelle all’esterno, in spazi esterni. La prossima mostra a Doual’Art ospiterà 35 immagini di 20×30 cm e 15 immagini di 40×50 cm.

generale03-culla-600.JPG

berceau01-interno-culla-600.JPG

rideau01-dietro-tenda-600.JPG

detail03-dettaglio-600.JPG

L’opera Pièce Unique.
Fotografie di Sandrine Dole.