Camerun

Inserito da iopensa il Mar, 2004-03-23 00:22

Il Camerun è una nazione dell’Africa centro-orientale.

Territorio


La superficie del Camerun è di circa 475.442 kmq (l’Italia ha una superficie di circa 301.230 kmq, il Belgio di 30.510 kmq, il Portogallo di 92.391 kmq e la Spagna di 504.782 kmq).

Il clima del paese cambia a seconda delle zone, passando da un clima equatoriale ad un clima caldo e secco.

La capitale politica del Camerun è Youndé. Douala può essere considerata la capitale economica del paese.

Popolazione


Il Camerun ha una popolazione di circa 16 milioni di persone (l’Italia ha una popolazione di circa 58 milioni abitanti, il Belgio e il Portogallo di circa 10 milioni e la Spagna di circa 40 milioni).

Circa il 42,3% della popolazione ha tra i 0 e i 14 anni; il 54,5% tra i 15 e i 64 anni e solo il 3,2% ha dai 65 anni in su. L’aspettativa di vita è circa 48 anni. [Fonte: stima per il 2003 della CIA

Religione


Circa il 40 % della popolazione pratica l’animismo e le religioni indigene, mentre circa il 40% è cristiano e il 20% musulmano.

Lingue nazionali


Le lingue ufficiali del Camerun sono il francese e l’inglese, ma nel paese sono parlate più di 200 lingue locali. Tra le lingue più diffuse anche l’arabo (soprattutto nel nord del paese) e il pidgin english, una lingua franca molto diffusa nell’Africa centrale e occidentale.

Alfabetizzazione


Circa il 79% della popolazione può leggere e scrivere.

Storia del paese


Il Camerun ha conosciuto la civiltà Sao (a partire dal V secolo), i regni islamico-africani di Kanem-Bornu e Begirmi (tra il X e XIV secolo), le invasioni della popolazione guerriera Massa (XVI secolo), la nascita di città-stato indipendenti (XVI secolo) e la dominazione Foulbé (XVIII). A partire dal XV arrivarono in Camerun i primi esploratori portoghesi, britannici, francesi, olandesi e spagnoli. Il paese divenne colonia tedesca (circa tra il 1884 e il 1914) e poi fu spartito tra Francia e Impero Britannico.
1960 (1° gennaio) indipendenza dalla colonia francese: governo di Ahmadou Ahidjou.
1961 (12 febbraio) il Camerun britannico fu unificato al Camerun un tempo colonia francese (in un referendum, il 79% del Camerun meridionale vota a favore dell’annessione al Camerun, mentre il 60% del Camerun settentrionale a favore dell’annessione alla Nigeria).
1961 (1° settembre) nasce la Repubblica Federale del Camerun formata da Camerun occidentale (prima colonia britannica) e orientale (prima colonia francese)
1982 Paul Biya viene nominato presidente da Ahmadou Ahidjou che dà le dimissioni.
1991 Ritorno al multipartitismo democratico.
1992 Prime elezioni presidenziali multipartitiche.
1995 Nasce il movimento separatista SCNC delle regioni anglofone del Camerun

biya.jpg

Governo


Il Camerun è una repubblica con un regime presidenziale pluripartitico. L’opposizione è stata legalizzata nel 1990, ma il potere resta essenzialmente nelle mani del partito del presidente Paul Biya. Il diritto di voto è a partire dai 20 anni.

Nella foto il presidente del Camerun Paul Biya. L’immagine è tratta dall’articolo sul discorso ai giovani tenuto dal presidente il 7 febbraio 2004 e presentato sul sito della televisione nazionale camerunese “CRTV”:http://www.crtv.cm/.

Approfondimenti sul Camerun

Il Consolato Onorario della Repubblica del Camerun di Torino offre informazioni sul paese in italiano e indirizzi di associazioni camerunesi in Italia.

The World factbook della CIA (Central Intelligence Agency) degli Stati Uniti con schede informative per ogni paese del mondo; il Camerun sul The World Factbook della CIA.

Fabian Nji Lang, Camerun, Edizioni Pendragon, Bologna, 1998, pp. 92. Introduzione al Camerun con notizie storiche, politiche, economiche, sociali e culturali.

Panorama

Per scoprire qualcosa di più sui ragazzi del Camerun
Per scoprire qualcosa di più sui mezzi di comunicazione in Camerun
Per scoprire qualcosa di più su libertà d’espressione e censura in Camerun
Per scoprire qualcosa di più su fumetto e vignetta in Africa
Per scoprire qualcosa di più su la rivista satirica camerunese “Le Popoli”