Smettetela! Verrà giù la casa!

Inserito da iopensa il Dom, 2008-04-20 12:08

“Come si fa a passare tra tutta questa edera?” – domandò la nonna vagando nella sua vestaglia bianca. “Ma riesci a toccarla?” – chiese zio Giovanni sorpassandola tra l’armadio e la porta.

L’edera era di nuovo spuntata. Saliva rapidamente nelle stanza della casa, contagiando muri, parole e pensieri. Insieme all’edera arrivavano le signore, i bambini, il camionista e tutti gli ostacoli: dalla camera al bagno la nonna doveva scavalcare un muretto, evitare il ruscello, chinarsi sotto un ponte e farsi largo tra l’edera, spessa e buia. E per questo restava a letto, trentasei ore a discutere con le signore, i bambini e il camionista.

( categories: )