Il blues della diaspora

Inserito da iopensa il Mar, 2008-01-08 10:00

Matteo ed io cominciamo a romperci. Abbiamo una bella camera grande, calda e confortevole. Abbiamo la zia che ci prepara ottimi pranzetti e cenette, ci accudisce, tiene la casa splendente. Abbiamo il lavoro, libri e interessi. Eppure cominciamo a romperci lo stesso. – Quand‘è che si va a casa?

( categories: )