Piano d'evacuazione

Inserito da iopensa il Gio, 2007-09-27 09:00

Milano è strabordata e l’acqua è colata nel nostro seminterrato.
Matteo ha preso stracci, secchi e olio di gomito, e ha cominciato a strizzare; io ho pianto.
Superata la crisi, mi sono lanciata con determinazione nella strategia degli sfollati.
Ho preso pasta, zucchero, sale e salsa di pomodoro; ho preparato pentole, piatti e posate; ho scelto con cura biscotti e cioccolatini e – rincuorata – me ne sono andata di sopra.

( categories: )